Coordinatore della Sicurezza in fase di Esecuzione lavori – CSE

Stiamo cercando un* Coordinatore della Sicurezza con esperienza nel ruolo di CSE in Team di Direzione Lavori su cantieri di condotte in acciaio e impianti connessi convoglianti gas o liquidi, con il seguente compito:

  • Svolgimento delle funzioni di “Coordinatore per la Sicurezza in fase di Esecuzione” (CSE), ai sensi del D.Lgs 81/08 e s.m.i. (art. 89 comma 1 lettera f).

Le attività consistono in:

  • Adempimento di tutti gli obblighi a suo carico previsti all’art.92 del D.Lgs 81/08 e s.m.i. in particolare quello di cooperazione, coordinamento e informazione di cui al comma 1 lettera c).
  • Verifica con opportune azioni di coordinamento e controllo, l’applicazione, da parte delle imprese esecutrici e dei lavoratori autonomi, delle disposizioni loro pertinenti contenute nel Piano di Sicurezza e di Coordinamento di cui all’articolo 100, ove previsto, e la corretta applicazione delle relative procedure di lavoro.
  • Verifica l’idoneità del Piano Operativo di Sicurezza, da considerare come piano complementare di dettaglio del Piano di Sicurezza e Coordinamento assicurandone la coerenza con quest’ultimo, adegua, ove previsto, il Piano di Sicurezza e di Coordinamento e, ove previsto, il fascicolo di cui all’articolo 91, comma 1, lettera b), in relazione all’evoluzione dei lavori ed alle eventuali modifiche intervenute, nonché valuta le proposte delle imprese esecutrici dirette a migliorare la sicurezza in cantiere e verifica che le imprese esecutrici adeguino, se necessario, i rispettivi piani operativi di sicurezza.
  • Organizza tra i datori di lavoro, ivi compresi eventuali lavoratori autonomi, la cooperazione ed il coordinamento delle attività nonché la loro reciproca informazione.
  • Segnala al Committente o al Responsabile dei Lavori, previa contestazione scritta alle imprese e ai lavoratori autonomi interessati, le inosservanze alle disposizioni degli articoli 94, 95, 96 e 97, comma 1 e alle prescrizioni del piano di cui all’articolo 100 ove previsto, e propone la sospensione dei lavori,. Nel caso in cui il Committente o il Responsabile dei Lavori non adotti alcun provvedimento in merito alla segnalazione, senza fornire idonea motivazione, il coordinatore per l’esecuzione darà comunicazione dell’inadempienza alla Azienda Unità Sanitaria Locale e alla Direzione Provinciale del Lavoro territorialmente competenti.
  • Sospendere, in caso di pericolo grave e imminente, direttamente riscontrato, le singole lavorazioni fino alla verifica degli avvenuti adeguamenti effettuati dalle imprese interessate.

Requisiti richiesti:

  • Esperienza pregressa nel settore (3 anni).
  • Laurea o diploma in accordo a quanto indicato nell’art.98 Dlgs 81/2008 al fine di poter assolvere al ruolo.
  • Abilitazione secondo ai sensi dell’art. 98 del D.Lgs. n. 81 del 2008 “Testo unico sicurezza” e del D.Lgs n. 106 del 2009 e ss.mm.
  • Buone capacità di comunicazione.
  • Mobilità nazionale.

COSA OFFRIAMO: Welfare aziendale, buoni pasto, convenzioni, orario flessibile, smart working, formazione specialistica e percorsi di sviluppo. Per i candidati provenienti da altre regioni e per i quali è da prevedere un trasferimento, sarà riconosciuto un bonus ad hoc. 

INQUADRAMENTO E RETRIBUZIONE: verranno valutati in base alla effettiva seniority del candidato 

Sede di lavoro: uffici/cantieri in Italia

In sintesi

Candidati per questo ruolo Coordinatore della Sicurezza in fase di Esecuzione lavori – CSE

    Dati personali
    Dati lavorativi
    Ambito
    Esperienza
    Progettazione ingegneria
    Supervisione Lavori
    Disponibilità a lavorare all'estero
    Informazioni
    Allega CVMax. dimensione file 3Mb - Formati file ammessi pdf, doc, docx, odt, zip, rar
    Saremo presenti a 𝑲𝑬𝒀-Energy Transition Expo, Pad. B2 Stand 024. Vieni a trovarci dal 28 Febbraio al 1 Marzo a Rimini